Home » Riferimenti » Yacht Club ad Hamilton Island, Australia
Riferimenti

Yacht Club ad Hamilton Island, Australia

Chris Hodson

Le spettacolari forme del tetto di questo club affacciato sul mare dimostrano la libertà di progettazione che può essere realizzata con il rame, in particolare quando vengono applicate le tecniche del Building Information Modelling (BIM). 

Il complesso dell’Hamilton Island Yacht Club e delle sue villette nelle Whitsunday Islands - che formano parte della Barriera Corallina australiana - è stato progettato per creare un impatto visivo non solo dal mare e dalla terraferma, ma persino dal cielo, cioè da dove arrivano molti ospiti.

Gli architetti hanno immaginato un edificio che solcasse il frangiflutti e alludesse agli elementi marini e alla cultura della navigazione. Il processo di progettazione ha portato ad uno scultoreo assemblaggio di forme rivestite di rame, che suggeriscono vele nel vento, spinnaker, chiglie e il turbinio di venti, maree e correnti. Il centro del yacht club è un portico coperto, o piazza, che conduce alle varie stanze private e pubbliche. Con un graduale cambio di altezza dei soffitti e rampe pedonali, l’edificio porta ad una spettacolare piattaforma sollevata, sospesa sull’acqua. Il club contiene strutture tra cui bar, ristoranti, auditorium, sale per conferenze, palestra, piscinetta, sale di lettura e spazio espositivo. Lo sviluppo integrato fornisce inoltre 35 villette indipendenti.

Il rame ricopre forme complesse

I complicati tetti a forma di petalo del club sono sostenuti da un “albero” di colonne di acciaio, i cui rami incontrano il tetto incurvato secondo una varietà di angoli. Una griglia di acciaio strutturale è stata sviluppata per estendersi fino a 16 metri e sospesa fino a 11 metri, trasferendo i carichi laterali ai muri centrali. Questo minimizza lo spessore strutturale tra il rivestimento del tetto e i soffitti, come richiesto dall’architettura. Inoltre semplifica anche la fabbricazione e la costruzione del tetto. Il rame è stato scelto per la sua durabilità, per le sue caratteristiche visive e naturalmente, per la sua capacità unica di rivestire complesse forme in tre dimensioni.

Building Information Modelling (BIM)

Il BIM è stato indispensabile per il processo progettuale e costruttivo dell’Hamilton Club, in particolare per il tetto di rame. A causa della complessità delle sue forme, erano necessari numerosi disegni di dettagli e sezioni, per mostrare come i componenti si adattassero l’uno all’altro. I dati sono stati condivisi con altri soggetti coinvolti: per esempio, con il produttore dell’acciaio strutturale, che lavorava direttamente con il modello digitale.

La disponibilità sul posto di un modello completamente digitale ha significato che il team poteva vedere i disegni in 3D dell’edificio mentre prendeva forma. Erano anche disponibili degli spaccati dei differenti componenti, che aiutavano ciascuno a capire precisamente come l’edificio veniva costruito. Ma il BIM funziona anche al di fuori del CAD e la simulazione tridimensionale, con componenti e materiali aventi “attributi” come costi, credenziali ambientali e periodi di manutenzione. Il BIM cerca di fornire un modello digitale completo per design, produzione, costruzione e uso dell’edificio, coinvolgendo pienamente tutti gli stakeholder. Ciò aiuta gli architetti a creare progetti più sostenibili ed accurati, con meno errori e meno sprechi. Essendo in grado di simulare le performance del mondo reale, fornisce anche una migliore comprensione dei costi, della tempistica e dell’impatto ambientale.

Il BIM è pensato per crescere rapidamente nella progettazione di edifici di ogni tipo. Apre le porte agli architetti per esplorare nuove forme espressive e il rame è perfettamente appropriato per aiutarli a realizzare design innovativi.

 

Condividi con: 

Edificio

Proprietario: 
Hamilton Island Yacht Club
Data di completamento: 
2009
Paese: 
Australia
Città: 
Hamilton Island

Categorie

Applicazioni: 
Cupole
Facciate
Sopra i tetti
Pluviali
Abbaini, lucernari
Tetti
Tipo di edificio: 
Sport e tempo libero
Hotel e strutture ricettive
Rame utilizzato: 
Naturale
Proprietà: 
Nuovo

Architetto

Nome / Studio: 
Walter Barda Design
Indirizzo / descrizione: 
Sydney, Australia

Contractor per il rame

Titolo: 
Copper & Zink Link,
Indirizzo e descrizione: 
Newport Beach, Australia

Find out more

Marco Crespi

Continuando la navigazione in questo sito, acconsenti all’uso del cookie. Per saperne di più, clicca su questo link.

Accetto