Home » Riferimenti » Ristrutturazione di una casa privata a Cracovia, Polonia
Riferimenti

Ristrutturazione di una casa privata a Cracovia, Polonia

Wizja

Una tipica casa degli anni '60 diventa un obiettivo di residenza dei futuri inquilini, che vi desiderano passare i prossimi anni della loro vita: trascorrevano la loro giovinezza qui come ospiti e sono particolarmente affezionati al luogo. La casa originale è stata ristrutturata negli anni '90 e la sua nuova forma è molto distante dal gusto e dai ricordi del passato.

Pertanto è stato effettuato un tentativo di riconsiderare il valore potenziale e manifesto del materiale storico preesistente e di introdurre soluzioni che sottolineassero i valori caratteristici del luogo, ancorati all'architettura del passato. Il suo principale attributo è la forma cubica dell'edificio, avvolto in una struttura in pietra e ceramica con una linea molto caratteristica. Le pareti leggermente inclinate rendono la forma più dinamica da una prospettiva più vicina, mentre allo stesso tempo la inscrivono delicatamente nel pittoresco paesaggio del giardino e degli alberi nei lotti adiacenti.
Le pareti dell'ascensore nel corridoio erano rivestite da una rete classica di rame

Vengono prese le decisioni chiave. La casa è riportata al concetto di un edificio a due piani, sormontato da un tetto massiccio. Il tetto e i muri al piano superiore sono tutti progettati con lo stesso unico materiale, cioè rame patinato. Le aperture delle finestre perforano la nuova parete, seguendo un ritmo che deriva dalle funzioni degli spazi interni. Per evitare di avere un tetto a padiglione, seguendo una forma quadrata e accordandosi al piano dell'edificio esistente, la parte superiore del tetto è stata "tagliata" ed è stata introdotta su quel piano una terrazza in posizione centrale; questo consente alla luce di entrare all'interno e ai suoi abitanti di vedere il cielo dalle stanze del secondo piano.

La struttura dell'edificio è stata adattata a quella fisica esistente dei soffitti e delle principali divisioni delle pareti, introducendo solo le necessarie modifiche nell'ambito delle norme e nelle proporzioni delle stanze.

Nuovi elementi funzionali legati al programma di utilizzo dell'edificio sono la veranda e il garage. La veranda è intrecciata nella sequenza dei pilastri di pietra esistenti, supportando l'attuale pergola; il suo  tetto intero è spostato rispetto alla parete della casa, consentendo di introdurre un connessione "vetrata" con la zona giorno: si lascia entrare più luce all'interno della stanza principale, il "cuore" della casa. Anche la struttura del garage è stata spostata dalla forma principale della casa, ma è allo stesso tempo collegata ad essa tramite un vestibolo di vetro, che segna fortemente l'ingresso principale della casa e il passaggio tra "vecchio" e "nuovo".

Wizja sp. z o.o.
Stanisław Deńko, architetto
Agnieszka Ciuła, architetto
Robert Ciuła, architetto

interior designer:
Małgorzata Deńko, architetto

area calpestabile: 262 m2

Condividi con: 

facciata dinamica

Romantyczna Miedziana Willa

Edificio

Proprietario: 
Privato
Data di completamento: 
2018
Paese: 
Polonia
Città: 
Cracovia

Categorie

Applicazioni: 
Facciate/Lastre aggraffate
Gronda a sezione circolare
Tetti
Strutture trasparenti
Tipo di edificio: 
Edifici residenziali
Rame utilizzato: 
Naturale
pre-inverdito
Proprietà: 
Riqualificato

Architetto

Nome / Studio: 
Wizja Sp. z o.o.
Indirizzo / descrizione: 
ul. Wróblewskiego 3 31-148 Kraków

Contractor per il rame

Titolo: 
"MM-2" S.C. Firma Budowlana Grzegorz Kopecki Andrzej Śliwa

Find out more

Marco Crespi

Continuando la navigazione in questo sito, acconsenti all’uso del cookie. Per saperne di più, clicca su questo link.

Accetto