Home » Riferimenti » Restauro del castello di Turenne a Chameyrat, Francia
Riferimenti

Restauro del castello di Turenne a Chameyrat, Francia

Il castello di Turenne, situato nel centro di Chameyrat, si era deteriorato nel corso degli anni e richiedeva opere di restauro e modifica.

L’edificio originale

Il castello è composto da due ali connesse da una torre circolare senza tetto. Rimanevano pochi elementi originali e una serie di restauri avevano reso il suo aspetto piuttosto confuso:

  • la torre est distrutta;
  • la torre ovest senza tetto (traccia di un lontano incendio ai piani superiori);
  • l’ala ovest trasformata in fienile;
  • degli alloggi aggiunti nella parte meridionale della ala ovest, all’inizio del XX secolo.

La pendenza naturale del terreno verso sud crea un equilibrio con il centro del paese: nella parte inferiore la chiesa e la vicina casa padronale, nella parte superiore il castello di Turenne. L’edificio porta coesione e densità allo skyline del paesaggio.

I lavori

Senza alcuna informazione certa sull’architettura originale, il proposito del progetto è quello di rivalorizzare il volumi delle strutture rimaste per mantenerle in armonia con la loro posizione nel paese. Le principali parti del castello vengono restaurate rispettando l’aspetto originale:

  • l’ala nord viene rinforzata, il suo tetto riportato alla forma originale;
  • alla torre viene data importanza con la demolizione di un capanno e viene restaurata, ma il tetto mancante non viene reinterpretato;
  • l’ala ovest, di cui le sole parti rimanenti sembrano essere la muratura del seminterrato e un muro sul cortile, viene estesa con un volume di forma simile, per rimpiazzare la piccola casa che deve essere demolita. Per questa estensione viene usato un rivestimento in castagno, per distinguere il nuovo intervento dalla vecchia struttura. Il tetto è rivestito in rame pre-inverdito, che continua lungo il lato sud.

Così, il restauro del castello di Turenne è contraddistinto dall’interazione tra i vecchi spazi e i nuovi elementi. Questo permette al visitatore di distinguere tra parti originali e interventi moderni: per rispettare il passato, preservare il patrimonio storico e contribuire a quello del futuro.

L’uso del rame pre-inverdito per il tetto dell’ala ovest e per il rivestimento del frontone a sud è stato scelto per la sua trama tradizionale e la sua armonia cromatica con la calda tonalità grigia degli edifici intorno. Il tetto e l’adiacente rivestimento del muro sud unificano il volume dell’estensione in legno e l’ala ovest restaurata. L’edificio completato recupera un aspetto voluto e monumentale. Il frontone sud, rivestito in rame, qualifica il centro del paese in una ritrovata scala urbana.

Condividi con: 

Edificio

Proprietario: 
City of Chameyrat
Paese: 
Francia
CAP: 
19330
Città: 
Chameyrat
Via: 
7 de l'Eglise
Luogo: 

Categorie

Applicazioni: 
Facciate
Tetti
Tipo di edificio: 
Cultura
Monumenti nazionali
Rame utilizzato: 
pre-inverdito
Proprietà: 
Riqualificato

Architetto

Find out more

Marco Crespi

Continuando la navigazione in questo sito, acconsenti all’uso del cookie. Per saperne di più, clicca su questo link.

Accetto