Home » Riferimenti » Postazione antincendio e di soccorso a Chamonix, Francia
Riferimenti

Postazione antincendio e di soccorso a Chamonix, Francia

Vincitore del concorso di architettura nel 2012, lo Studio Gardoni Architectures ha realizzato con la massima semplicità questo importante edificio pubblico al livello della piccola cittadina di Chamonix e soprattutto del maestoso paesaggio della valle. Un edificio che si inserisce nel pendio, si lascia ricoprire dal terreno di questa radura, si prepara a sparire quando la natura avrà ripreso il suo posto.

L'idea del progetto architettonico è stata quella di cancellare sé stesso, o più precisamente di cancellare l'impatto che avrebbe potuto avere una caserma di vigili del fuoco come la si immagina e spesso si può vedere, ovvero un edificio dall’aspetto funzionale/tecnico e soprattutto una predominanza di reti stradali. Un centro di soccorso è una meccanica precisa, rigorosa, dove ogni secondo risparmiato è importante. Questo nuovo edificio ne risponde scrupolosamente, pur essendo riuscito a trovare i dispositivi intelligenti che permettono di lasciare sottoterra l’autorimessa.

Per ridurre l'impatto e far si che l'ambiente naturale riprenda il suo posto, è stato necessario sapere come 'interrarsi' e allo stesso tempo guadagnare in compattezza. Il volume è come un insieme di elementi del programma che si incastrano con opportunismo, sia per costruire una contiguità (funzionalità ed ergonomia) sia per limitare l’impatto sul terreno; questo principio porta ad un edificio con due facciate completamente o parzialmente interrate, e due larghe facciate che contengono tutte le funzioni. La sua espressione è questo volume opaco enigmatico e emblematico della palestra, nella parte anteriore.

Prima di tutto la natura che ricopre i tetti, e che riprenderà il suo posto, attorno e sopra la costruzione. Le basi con i gabbioni in pietra locale, smistamento di ciottoli della morena glaciale estratti dagli sbancamenti realizzati sul sito.

Infine, il rame: in scandole o in lastre verticali, che comincia la sua lenta mutazione fin dalla posa, dall'oro a quel marrone che raggiungerà fra alcuni decenni, a immagine di molte opere incontrate nella vallata. Un materiale che riflette le cime, trasforma e si trasforma ogni ora del giorno grazie alla luce e le nuvole.

Condividi con: 

Edificio

Proprietario: 
SDIS de HAUTE SAVOIE
Data di completamento: 
2016
Paese: 
Francia
CAP: 
74400
Città: 
Chamonix
Via: 
120 chemin de la Forêt
Luogo: 

Categorie

Applicazioni: 
Facciate
Facciate/Cassette
Facciate/fascia
Facciate/pannelli
Interni
Tipo di edificio: 
Trasporti e infrastrutture
Rame utilizzato: 
Naturale
Proprietà: 
Nuovo

Architetto

Nome / Studio: 
STUDIO GARDONI ARCHITECTURES
Indirizzo / descrizione: 
77 Rue Duquesne 69006 Lyon T. +(33) 4 72 85 66 90

Concorsi

Stagione: 
2017
Descrizione: 

Service Départemental d'Incendie et de Secours de la Haute-Savoie

Continuando la navigazione in questo sito, acconsenti all’uso del cookie. Per saperne di più, clicca su questo link.

Accetto