Home » Riferimenti » Museo a Chengdu, Cina
Riferimenti

Museo a Chengdu, Cina

Nel 2007 Sutherland Hussey Harris, in collaborazione con Pansolution con sede a Pechino, hanno vinto il concorso internazionale per un nuovo Museo della città di Chengdu, nel Sichuan, Cina. Qui ci spiegano il progetto, ispirato dagli antichi manufatti in bronzo, oro e giada che fanno parte della mostra permanente del museo.

Il nuovo Museo si estende su oltre 65.000 m2 e include spazi espositivi di Storia Naturale, Storia e Popolo, un teatro delle Ombre Cinesi da 800 posti, nonché uno spazio espositivo temporaneo di 1000 m2. Una sfida enorme è stata quella di fornire a sale espositive con campate di 30 m una struttura in grado di sopportare un terremoto dell’8° grado della scala Richter. Sezioni dell'edificio sono anche sospese sopra le gallerie della metropolitana. La soluzione era un rigido reticolo d'acciaio che formasse il guscio strutturale.

L'edificio si trova sul lato ovest di piazza Tian-Fu, un nuovo focus per Chengdu. Esso presenta una facciata orientale di scala e proporzioni commensurate ad abbracciare e affrontare la vastità di questa nuova piazza, con cui stabilisce una forte relazione formale con un semplice profilo rettilineo inclusivo. L'edificio celebra questo rapporto con il monumentale spazio pubblico estendendo una promenade interna di pubblici foyers e la circolazione dietro l'interezza della facciata velata. Inoltre avvolge un nuovo spazio pubblioco all'aperto ma nascosto - un portale monumentale attraverso l'edificio. Qui, possono radunarsi le persone e svolgersi eventi culturali; anche il mercato locale su strada si estende fino alla piazza. Questo crea anche un importante collegamento tra la piazza principale e la moschea Huang Cheng del XVI sec., la più significativa nel sud-ovest della Cina.

Una pelle preziosa in rame dorato

Il sito, lungo e stretto, viene sfruttato per dare a tutte le aree pubbliche un rapporto spettacolare con la nuova piazza attraverso la facciata orientale. Le altre tre facciate raggruppano quindi le sale espositive per lo più ermetiche, rappresentate come un manufatto artigianale gigante in città; sono rivestite da una preziosa pelle in lega di rame, rigorosamente profilata per giocare con luci, ombre e finitura, soddisfacendo tutti i requisiti tecnici delle griglie di ventilazione. A lato della facciata orientale questa pelle è "sollevata", svelando vetrature a livello di strada e introducendo una scala umana più intima e una relazione con l'interno.

Le facciate e il tetto che formano la pelle sono espresse come un materiale omogeneo - una lega dorata di rame che manterrà il colore nel tempo - ma progettato in modo che si moduli e si pieghi per presentare una varietà di qualità. Questo avviene attraverso il motivo a mosaico del profilo e la disposizione dei pannelli solidi e perforati, disposti per soddisfare le esigenze funzionali all'interno. I pannelli solidi catturano la luce solare a seconda del loro orientamento; quelli perforati sono posizionati dove sono richieste aperture o dove devono essere ventilate le apparecchiature meccaniche. Nel frattempo, la parete orientale è protetta da una pelle di maglia in lega di rame perforato, fissata con tensocavi, coordinata con la geometria delle pieghe per massimizzare la vista su tutta la piazza. Questo protegge gli interni dal severo bagliore del sole orientale e media per il foyer tra la luminosità esterna e l'ambiente più soffuso delle sale espositive.

Condividi con: 

Edificio

Paese: 
Cina (Repubbica Popolare Cinese)
CAP: 
610014
Città: 
Chengdu
Via: 
Tianfu Square
Luogo: 

Categorie

Applicazioni: 
Facciate
Facciate/pannelli
Tetti
Schermatura solare
Strutture trasparenti
Tipo di edificio: 
Cultura
Rame utilizzato: 
Rame-alluminio
Proprietà: 
Nuovo

Architetto

Nome / Studio: 
Sutherland Hussey Harris
Indirizzo / descrizione: 
99 Giles Street / Edinburgh / EH6 6BZ in collaboration with Pansolution International Design Co.

Find out more

Marco Crespi

Continuando la navigazione in questo sito, acconsenti all’uso del cookie. Per saperne di più, clicca su questo link.

Accetto