Home » Riferimenti » La Zecca di Parigi, Francia
Riferimenti

La Zecca di Parigi, Francia

Importante presenza sulla Rive Gauche della Senna, l'Hôtel de la Monnaie è un ottimo esempio di neoclassicismo del XVIII secolo. Un recente, rilevante progetto di ristrutturazione annovera interventi contemporanei rivestiti in rame perforato, che fanno riferimento al ruolo storico dell'edificio, sede della Monnaie de Paris (Zecca di Parigi), la più antica zecca del mondo ancora in funzione.

Progettato da Jacques-Denis Antoine, l'edificio originale combina con successo un grande palazzo in pietra massiccia e profondamente rustica con, in effetti, una fabbrica. Si avvolge attorno ad un grande cortile interno con corti secondarie a fianco, delimitato nella parte posteriore dal percorso di una strada diagonale.

Il progetto di ristrutturazione quinquennale, noto come "Méta(l)morphoses", affronta l'isolamento del sito, in particolare nella parte posteriore, consentendo la riscoperta da parte del pubblico e incoraggiando l'accesso al museo della zecca, il Musée du Conti. Assegna anche nuova sistemazione alle attività artigianali specializzate, praticate alla Zecca sin dalla sua creazione, ma in un ambiente moderno.

Materiale evocativo

Atelier d'architecture Philippe Prost - i designer del progetto - hanno cercato un'architettura contemporanea per i nuovi interventi, in grado di risuonare con la pietra neoclassica originale e creare un dialogo. Sembrava ovvio per loro far diventare il metallo la materia prima del progetto: un'architettura vivente che riflettesse i materiali usati dalla Zecca e che evocasse la sua speciale competenza artigiana.

In particolare, volevano che la lunga storia di riciclo delle monete della Zecca venisse rafforzata dall'idea di un involucro in rame perenne e rinnovabile per pareti e tetti. Così, forse non sorprende che sembri quasi che le monete siano state stampate dai pannelli di rame che rivestono le nuove facciate. Il motivo regolare delle perforazioni circolari offre trasparenza e ombreggiatura per le finestre, che possono essere modificate da persiane in rame apribili

Condividi con: 

Edificio

Proprietario: 
Monnaie de Paris
Data di completamento: 
2017
Paese: 
Francia
CAP: 
75006
Città: 
Paris
Via: 
11 quai Conti
Luogo: 

Categorie

Applicazioni: 
Facciate
Facciate/Cassette
Facciate/pannelli
Tipo di edificio: 
Cultura
Rame utilizzato: 
Naturale
Proprietà: 
Riqualificato

Architetto

Nome / Studio: 
AAPP / Philippe Prost
Indirizzo / descrizione: 
42 rue des Jeuneurs - 75002 Paris

Find out more

Marco Crespi

Continuando la navigazione in questo sito, acconsenti all’uso del cookie. Per saperne di più, clicca su questo link.

Accetto