Home » Riferimenti » Faraday House a Londra, UK
Riferimenti

Faraday House a Londra, UK

Per i pendolari di Londra, viaggiare sulle tratte ferroviarie vittoriane che corrono lungo la riva sud del Tamigi crea un palcoscenico in movimento, che rivela prospettive stuzzicanti del tessuto urbano. L'ultima aggiunta a questa scena, la Faraday House, è un lampo dorato di energia che annuncia la rigenerazione dell'iconica Centrale di Battersea, come spiegano i suoi architetti dRMM.

Faraday House è un edificio residenziale che fa parte del primo esaltante capitolo nella rigenerazione della Centrale elettrica di Battersea. Ubicato sulle rive del Tamigi e adiacente al Battersea Park, l'edificio occupa un sito primario all'incrocio della linea ferroviaria nord-sud verso la Victoria Station e il Tamigi - e il suo design risponde a questo scenario unico. Forma il bordo occidentale del masterplan generale, chiudendo il cortile formato dall'adiacente edificio in vetro progettato da SimpsonHaugh and Partners, e che fornisce uno sfondo contrastante con riflessi spettacolari.

Una forte risposta al contesto

La nostra collaborazione con SimpsonHaugh and Partners è il risultato di un processo competitivo che dimostra che due edifici contrapposti possono essere una forte risposta al diverso contesto della Centrale elettrica ad est e della ferrovia ad ovest. Entrambi gli edifici occupano un palco unificante che fornisce accesso, servizi e pubblica utilità con negozi, uffici, ristoranti, palestra e piscina, oltre a un cortile verde isolato sopra.

Il principio organizzativo di Faraday House è ispirato alla cassettiera "‘You can’t lay down your memory’ dell'architetto olandese Tejo Remy e al semplice diletto di impilare scatole di fiammiferi. La disposizione degli appartamenti, sfalsati nel piano e nella sezione, segue la lieve curva della ferrovia. La geometria delle scatole rivestite in rame si capisce meglio da un treno che arriva lentamente alla Victoria Station - prima, disordinate come una parete rocciosa, ma poi rivelando a poco a poco le razionali facciate vetrate degli appartamenti visti di lato.

I 113 appartamenti sono disposti in gruppi di tre, attorno a cinque scale, su otto piani. Scale e ascensori sono spostati verso la facciata per dare luce naturale, visuale e orientamento ai residenti. Il design massimizza l'efficienza e consente agli appartamenti con doppia esposizione di avere un appartamento più piccolo nello spazio tra di essi. Lunghe visuali sulla ferrovia e sul Tamigi contrastano con l'intimità del cortile; ogni appartamento è progettato con balconi a tutta larghezza che formano l'espressione geometrica dell'edificio.

Un unico materiale

Un rivestimento in un unico materiale su tutte le facciate esterne enfatizza la potenza della complessa geometria. La lega di rame dorato invecchia con grazia senza perdere il suo splendore. È un materiale naturale e, come il mattone della Centrale, cambierà nel tempo. L'intero edificio, compresi i recessi e gli intradossi, è stato progettato in modo tale che la lega di rame aggraffata avvolga i volumi, ma senza complicati dettagli e distrazioni visive. I nastri metallici sono stati sagomati a mano sul posto partendo da grandi bobine, e contrastano con il vetro affilato dell'edificio adiacente.

Il processo manuale e il materiale naturale conferiscono a Faraday House un aspetto morbido, mentre le sue forme lucide in lega di rame sono un riferimento appropriato alla "gabbia di Faraday" dello scienziato Michael Faraday - da cui l'edificio prende nome - senza le cui scoperte nel 1830, le centrali come la Battersea non avrebbero potuto essere create e rese operative.

A prova di incendio

Secondo la norma EN 13501-1, il rame e le leghe di rame sono classificati come A1 (materiale non combustibile); cioè la classificazione più alta possibile. Con una realizzazione adeguata, sono adatti per facciate di edifici alti.

Condividi con: 

Edificio

Proprietario: 
Battersea Power Station Development Company
Data di completamento: 
2017
Paese: 
Regno Unito
CAP: 
SW11 8EZ
Città: 
Londra
Via: 
Circus Road West, Battersea Power Station
Luogo: 

Categorie

Applicazioni: 
Facciate
Tipo di edificio: 
Edifici residenziali
Rame utilizzato: 
Rame-alluminio
Proprietà: 
Nuovo

Architetto

Nome / Studio: 
dRMM
Indirizzo / descrizione: 
Magdalen House 136-148 Tooley Street London

Contractor per il rame

Titolo: 
Prater Ltd

Find out more

Marco Crespi

Continuando la navigazione in questo sito, acconsenti all’uso del cookie. Per saperne di più, clicca su questo link.

Accetto