Home » Riferimenti » Centro visitatori a Lund, Svezia
Riferimenti

Centro visitatori a Lund, Svezia

Chris Hodson

Un nuovo centro visitatori nella città svedese di Lund utilizza forme sfaccettate rivestite in ottone per collegare tra loro edifici disuguali e per rigenerare la piazza di fronte al Duomo del XII secolo.

Il progetto dell'architetto Carmen Izquierdo, sviluppato a partire da un progetto vincente di un concorso, è incentrato su un intervento profondamente contemporaneo con ottone e vetro, che si snoda tra numerosi edifici antichi, legandoli tra loro. Il fronte sulla via Kyrkogatan incorpora una tettoia in ottone, che continua semplicemente il piano del tetto dell'edificio adiacente, con un ingresso dal cortile sotto. L'edificio continua verso via Kungsgatan, quindi si estende poi verso la cattedrale con una forma espressiva - l'auditorium – che termina con una finestra a imbuto, che si protende simbolicamente verso le torri storiche.

 

In aggiunta agli strati storici

Carmen Izquierdo ha detto: "La visione era quella di creare un edificio contemporaneo che aggiunge un nuovo livello agli strati storici che compongono il centro di Lund. Il nuovo edificio cerca di fondersi con il paesaggio urbano in maniera naturale cogliendo le proporzioni e le linee degli edifici esistenti. Il motto del progetto vincitore era “Portal e Atrium” (“Portale e atrio”) e le ambizioni della proposta originaria si sono evolute in un programma completamente nuovo nel design finale”.

Internamente, lo spazio dominante è la hall d'ingresso, servita sia dalla piazza della cattedrale che dalla Kungsgatan.
Con il suo atrio a doppia altezza, è un luogo di incontro conviviale utilizzato per ricevimenti, mostre e rinfreschi, sovrastato dagli uffici al piano superiore. Qui, la solidità dei muri (i cui rilievi sono stati ottenuti pressando assi di legno sul cemento fresco), contrasta con l'apertura creata da partizioni completamente di vetro. L’espressivo auditorium è concepito come uno spazio unico con la sua caratteristica finestra trapezoidale a imbuto, che incornicia la vista sulle guglie della cattedrale

Un ingresso per i visitatori

"L'edificio - ha aggiunto Carmen Izquierdo- crea interessanti spazi sequenziali esterni ed interni; sarà un ingresso per i visitatori della Cattedrale e un forum per studi di approfondimento e discussione. Il nuovo edificio ha un design semplice ma espressivo che si concatena al paesaggio urbano circostante attraverso i suoi angoli e le sue pendenze. L’ottone è stato scelto per la pelle esterna del nuovo edificio in quanto materiale naturale che offre una ricca superficie vibrante. Dal momento che il materiale si “addolcirà” col passare del tempo, l'edificio si fonderà gradualmente con il paesaggio urbano.”

Nel suo nuovo, luminoso stato, l'edificio è certamente assertivo e richiede una risposta da parte dei visitatori. Ma, poiché l'ottone si scurisce naturalmente nel corso dei primi anni, acquisirà una qualità più sottile, senza tempo. Le forme e il movimento della realizzazione in tutto il sito riescono a preservare importanti visuali storiche, creando nel contempo nuove prospettive. Spazi pubblici più intimi e variati vengono creati anche intorno e dentro il centro visitatori. Alla sua apertura lo scorso anno, il vescovo Antje Jackelén ha giustamente descritto il nuovo edificio come "l’abbraccio esteso del Duomo”.

Condividi con: 

Edificio

Data di completamento: 
2011
Paese: 
Svezia
CAP: 
222 22
Città: 
Lund
Via: 
Kraftstorg Square
Luogo: 

Categorie

Applicazioni: 
Facciate
Facciate/fascia
Tipo di edificio: 
Chiese, edifici religiosi
Cultura
Rame utilizzato: 
Ottone
Proprietà: 
Riqualificato

Architetto

Nome / Studio: 
Carmen Izquierdo

Find out more

Marco Crespi

Continuando la navigazione in questo sito, acconsenti all’uso del cookie. Per saperne di più, clicca su questo link.

Accetto