Home » Press » Copper in architecture 2013: due italiani finalisti
Comunicati stampa

Copper in architecture 2013: due italiani finalisti

Sono stati resi noti i progetti finalisti del concorso Copper in Architecture: 10 edifici europei caratterizzati da una rivestimento realizzato con rame e sue leghe, come la nuova sede del Tribunale di sorveglianza a Venezia e la struttura residenziale Dolomitenblick a Sexten/Sesto, in provincia di Bolzano.

I due edifici italiani sono entrambi caratterizzati entrambi da una copertura in rame preossidato. La residenza “Dolomitenblick” a Sexten/Sesto, in provincia di Bolzano, è stata progettata da Plasma Studio: qui il rame ricopre con continuità balaustre, facciate e tetti. L’altro finalista italiano è la nuova sede del Tribunale di Sorveglianza a Venezia, progettata da C + S Architects: si propone come “lama” semplice e compatta, che si affaccia su piazzale Roma.

Il vincitore verrà proclamato nel corso della fiera Batimat di Parigi, il prossimo 4 novembre.

PDF icon Scarica PDF (537.03 KB)
Condividi con: 
Internal links: 
Nuova sede del Tribunale di Sorveglianza a Venezia
Dolomitenblick a Sexten/Sesto (BZ)
Piattaforma di arte e creatività a Guimarães, Portogallo
Clarion Hotel Post a Goteborg, Svezia
Copertura delle pietre runiche a Jelling, Danimarca
Biblioteca a Seinäjoki, Finlandia
Centro di Radioterapia ad Hof, Germania
Memoriale a Beslan, Repubblica dell'Ossezia Settentrionale-Alania
Polo educativo e culturale a Pau, Francia
Centro culturale e multimediale a Gournay en Bray, Francia

Continuando la navigazione in questo sito, acconsenti all’uso del cookie. Per saperne di più, clicca su questo link.

Accetto